Logo iCLhub
Scarica | Condividi | Socializza
HOME    SCADENZARIO    ARCHIVIO    CHI SIAMO    ASSISTENZA    FAQ   
REGISTRATI
ACCEDI
Carrello  La tua lista (0)
Pubblica con noi

Pubblica non noi - Istituzioni

Sostienici

iAuditor

Documenti

  •   Gratuiti
  •   Con donazione

Tipologia

  •   Acqua
  •   Agenti fisici
  •   Agricoltura
  •   Agroalimentare
  •   Alcol e Lavoro
  •   Alcol e tossicodipendenza
  •   Allegati 3A-3B
  •   Allevamenti
  •   Ambienti
  •   Ambienti confinati
  •   Ambienti di lavoro
  •   Amianto
  •   Antincendio
  •   App iAuditor
  •   Appalti pubblici
  •   Apparecchi sollevamento
  •   Ascensori
  •   ATEX
  •   Attrezzature a pressione - PED
  •   Attrezzature lavoro
  •   Autofficine
  •   Benessere
  •   Beni culturali
  •   Buone pratiche
  •   Caduta in piano
  •   Calcestruzzo
  •   Caldo
  •   Campi elettromagnetici
  •   Cancerogeni
  •   Cantieri forestali
  •   Cave - Attività estrattive
  •   Certificazione ambientale
  •   Certificazione qualità
  •   Certificazione Sicurezza
  •   Check-List
  •   Clima
  •   Codice Appalti
  •   Committente
  •   Compendium
  •   Condominio
  •   CSP - CSE
  •   Datore di lavoro (DL)
  •   Differenza di genere
  •   Direttiva Macchine
  •   Documentazione obbligatoria
  •   Documenti
  •   DPI
  •   DUVRI
  •   DVR
  •   DVR Procedure Standardizzate
  •   Ecosistemi
  •   Edilizia
  •   Efficienza energetica
  •   Emergenze
  •   Fibre Artificiali Vetrose
  •   Finanziamenti e investimenti
  •   Fitosanitari
  •   Formatori
  •   Formazione professionale
  •   Formazione sicurezza
  •   Formulari
  •   Gas Serra
  •   Gas Tossici
  •   Giurisprudenza
  •   Green economy
  •   Grù
  •   HACCP
  •   Idrogeno
  •   Imbragature
  •   Impermeabilizzazioni
  •   Impianti biogas
  •   Impianti elettrici
  •   Impiantistica
  •   INAIL
  •   Incidenti rilevanti
  •   Industry 4.0
  •   Informazione
  •   Infortuni
  •   Inquinanti aria
  •   Invecchiamento attivo
  •   ISO 45001:2018
  •   Ispezioni e Controlli
  •   Jobs act
  •   L. 231/2001
  •   Lavoratori
  •   Lavori in quota
  •   Lavori sotto tensione
  •   Lavoro marittimo
  •   Legno
  •   Linee Guida
  •   Logistica
  •   Macchine a pressione
  •   Macchine utensili
  •   Magazzini
  •   Malattie professionali
  •   Mass Media
  •   Materiali
  •   Medico competente
  •   Metalmeccanica
  •   Microclima
  •   Modelli gestionali
  •   Movimentazione carichi
  •   Movimentazione Manuale Carichi - MMC
  •   Movimentazione terra
  •   Nanotecnologie
  •   Normative
  •   Norme UNI
  •   Open data
  •   Organizzazione e benessere
  •   Palchi e fiere
  •   Parapetti
  •   Percezione del rischio
  •   Pesca
  •   Piano Operativo Sicurezza (POS)
  •   Piano Sicurezza Coordinam. (PSC)
  •   Pirotecnici
  •   PLE
  •   Politiche
  •   Prevenzione
  •   Primo Soccorso
  •   Privacy - GDPR
  •   Progettazione luoghi di lavoro
  •   Radiazioni Ionizzanti
  •   Radiazioni Ottiche (ROA)
  •   Radioprotezione
  •   Radon
  •   Regolamento Prodotti Costruzione - CPR
  •   Report
  •   Reti sotterranee
  •   Rifiuti
  •   Rischio biologico
  •   Rischio chimico
  •   Rischio elettrico
  •   Rischio idrogeologico
  •   Rischio sismico
  •   RLS/T
  •   Robot
  •   RSPP
  •   Sabbiatura
  •   Saldatura
  •   Sanità
  •   Scariche atmosferiche
  •   Scuola
  •   Seveso
  •   SGSL
  •   Sicurezza cantieri
  •   Sicurezza lavori
  •   Slide tecniche
  •   Smart Road
  •   Smart working
  •   Sovraccarico biomeccanico
  •   Stress lavoro correlato
  •   Stress termico
  •   Sviluppo Sostenibile
  •   Tessile
  •   Testo Unico Sicurezza Lavoro [TUSL]
  •   Ufficio
  •   Valutazione dei Rischi
  •   Valutazione impatto ambientale
  •   Valutazione Impatto Sanitario
  •   Videoterminali (VDT)
  •   Volontariato

Lista documenti scelti

Nessun documento aggiunto

 
Immagine CASSAZIONE SU RESPONSABILITA' MEMBRI ORGANO DI VIGILANZA 231
257 download
Condividi su Facebook Condividi su Google+ Condividi su Twitter Condividi su LinkedIn

CASSAZIONE SU RESPONSABILITA' MEMBRI ORGANO DI VIGILANZA 231


Prima pronuncia della Corte di Cassazione in merito alla responsabilità dei membri di Organo di Vigilanza

Categoria: NORMATIVA
Tipologia: Giurisprudenza - Autore: Redazione iCLhub
Anno di pubblicazione: 2016 - Ver. 1.0
Fonte: Corte di Cassazione - http://olympus.uniurb.it/
  4.07/5 su 15 recensioni  -

  GRATUITO

Abstract


Importante pronuncia della Corte di Cassazione (sez. I, 20 gennaio 2016, n. 18168) sull'ipotizzata responsabilità dei membri dell'ODV in materia antinfortunistica.

Descrizione


Sentenza Corte di Cassazione (Sezione I) N.18168/2016 sulla effettiva responsabilità dell'Organismo di Vigilanza nella valutazione e gestione delle responsabilità amministrative e penali legate ai reati derivanti dalla carente prevenzione e protezione dei lavoratori nei loro ambiti operativi.

La sentenza prede spunto a seguito di imputazione per:

- rimozione od omissione dolosa di cautele contro infortuni sul lavoro: ai componenti del Consiglio di Amministrazione della società di avere omesso di collocare apparecchi idonei al sollevamento dei materiali o di averne messi in numero insufficiente ed appositi accessori per il carico dei materiali; cause di infortunio dell'operaio.

- omissione di segnalazione dell'Organismo di Vigilanza al Consiglio di amministrazione circa la serie di carenze in tema di prevenzione degli infortuni che venivano segnalati nei report in tema di sicurezza all'interno del cantiere; dai quali si evidenziava da tempo la mancanza di impianti, apparecchi e segnali.

Il recepimento da parte dell'Organismo di Vigilanza è stato di forma eccessivamente passiva dato che non segnalava alcunché al datore di lavoro, e, al contempo, non approfondendo gli aspetti di gestione delle attrezzature di lavoro e l'utilizzo di appositi accessori.

Il ricorso per Cassazione rilevava che il Consiglio di Amministrazione era stato informato delle manchevolezze e che l'Organismo di Vigilanza sapeva che i cantieri giustificavano le stesse con problemi economici: inoltre, per quest'ultimo organo, il ricorso rammentava la funzione di controllo e la mancanza di sollecitazioni ad assumere iniziative concrete per la sicurezza; lamentava infine anche la mancanza di indipendenza dell'organismo di vigilanza e l'incompetenza tecnica dei suoi componenti.

La Corte di Cassazione rigettava il ricorso su di un punto in particolare:

Desta perplessità la configurazione di una responsabilità in capo ai componenti dell'Organismo di Vigilanza basata sul non aver loro portato a conoscenza del Consiglio di Amministrazione le asserite manchevolezze che avrebbero afflitto i cantieri navali: le perplessità sono causate da una inevitabile contraddizione nella quale la ricostruzione della vicenda sembra avvilupparsi, poiché, se - seguendo appunto l'ipotesi di accusa - i citati membri dell'Organismo di Vigilanza nulla avevano riferito ai membri del Consiglio di Amministrazione, è ben difficile ipotizzare una responsabilità in capo a questi ultimi per non avere adottato le cautele che le situazioni di pericolo avrebbero richiesto
Parimenti, occorre prendere atto che il ricorso non precisa quali fossero la carenze e le manchevolezze che sarebbero state dolosamente ignorate dai membri dell'Organismo di Vigilanza: né, in particolare, il ricorso afferma che siffatte imprecisate manchevolezze avrebbero riguardato le ceste utili per la sollevazione dei tubi.

In allegato alla sentenza, inoltre, una Nota di Commento redatta da parte di "Osservatorio 231".

Leggi tutto


Screenshot



Autore


Foto Autore

Redazione iCLhub



Sito Web: www.iclhub.it

Feedback lasciati dagli utenti


Roberto
5/5
Umberto
4/5
Giuseppe
4/5
Davide
5/5
luca
4/5

Documenti simili


Antincendio
 14 recensioni
164 download
GRATIS Aggiungi  +
Regolamento Prodotti Costruzione - CPR
21 download
4,50 € Aggiungi  +
471 download
GRATIS Aggiungi  +
480 download
GRATIS Aggiungi  +

Documenti d'archivio correlati


Nella riunione del Comitato Centrale Tecnico Scientifico (CCTS) dei Vigili del fuoco sono state presentate la bozza con le linee guida per la progettazione, realizzazione ed esercizio ai ...
La Cassazione Penale si è espressa sul un caso per la responsabilità di un medico per non aver avvertito il datore di lavoro dell'inidoneità del lavoratore.
La Cassazione Penale ha dichiarato che la violazione delle norme di sicurezza degli edifici comunali, tra cui le scuole, sono ascrivibili al sindaco e non al dirigente responsabile della ...
Il giorno 17 luglio 2018 si è tenuto il secondo appuntamento del “Flash Webinar Ance sui lavori pubblici”, riguardante l'esclusione dalle gare di appalto per grave ...