Logo iCLhub
Scarica | Condividi | Socializza
HOME    SCADENZARIO    ARCHIVIO    CHI SIAMO    ASSISTENZA    FAQ   
REGISTRATI
ACCEDI
Carrello  La tua lista (0)
Pubblica con noi

Pubblica non noi - Istituzioni

Sostienici

iAuditor

Documenti

  •   Gratuiti
  •   Con donazione

Tipologia

  •   Acqua
  •   Agenti fisici
  •   Agricoltura
  •   Agroalimentare
  •   Alcol e Lavoro
  •   Alcol e tossicodipendenza
  •   Allegati 3A-3B
  •   Allevamenti
  •   Ambienti
  •   Ambienti confinati
  •   Ambienti di lavoro
  •   Amianto
  •   Antincendio
  •   App iAuditor
  •   Appalti pubblici
  •   Apparecchi sollevamento
  •   Ascensori
  •   ATEX
  •   Attrezzature a pressione - PED
  •   Attrezzature lavoro
  •   Autofficine
  •   Benessere
  •   Beni culturali
  •   Buone pratiche
  •   Caduta in piano
  •   Calcestruzzo
  •   Caldo
  •   Campi elettromagnetici
  •   Cancerogeni
  •   Cantieri forestali
  •   Cave - Attività estrattive
  •   Certificazione ambientale
  •   Certificazione qualità
  •   Certificazione Sicurezza
  •   Check-List
  •   Clima
  •   Codice Appalti
  •   Committente
  •   Compendium
  •   Condominio
  •   CSP - CSE
  •   Datore di lavoro (DL)
  •   Differenza di genere
  •   Direttiva Macchine
  •   Documentazione obbligatoria
  •   Documenti
  •   DPI
  •   DUVRI
  •   DVR
  •   DVR Procedure Standardizzate
  •   Ecosistemi
  •   Edilizia
  •   Efficienza energetica
  •   Emergenze
  •   Fibre Artificiali Vetrose
  •   Finanziamenti e investimenti
  •   Fitosanitari
  •   Formatori
  •   Formazione professionale
  •   Formazione sicurezza
  •   Formulari
  •   Gas Serra
  •   Gas Tossici
  •   Giurisprudenza
  •   Green economy
  •   Grù
  •   HACCP
  •   Idrogeno
  •   Imbragature
  •   Impermeabilizzazioni
  •   Impianti biogas
  •   Impianti elettrici
  •   Impiantistica
  •   INAIL
  •   Incidenti rilevanti
  •   Industry 4.0
  •   Informazione
  •   Infortuni
  •   Inquinanti aria
  •   Invecchiamento attivo
  •   ISO 45001:2018
  •   Ispezioni e Controlli
  •   Jobs act
  •   L. 231/2001
  •   Lavoratori
  •   Lavori in quota
  •   Lavori sotto tensione
  •   Lavoro marittimo
  •   Legno
  •   Linee Guida
  •   Logistica
  •   Macchine a pressione
  •   Macchine utensili
  •   Magazzini
  •   Malattie professionali
  •   Mass Media
  •   Materiali
  •   Medico competente
  •   Metalmeccanica
  •   Microclima
  •   Modelli gestionali
  •   Movimentazione carichi
  •   Movimentazione Manuale Carichi - MMC
  •   Movimentazione terra
  •   Nanotecnologie
  •   Normative
  •   Norme UNI
  •   Open data
  •   Organizzazione e benessere
  •   Palchi e fiere
  •   Parapetti
  •   Percezione del rischio
  •   Pesca
  •   Piano Operativo Sicurezza (POS)
  •   Piano Sicurezza Coordinam. (PSC)
  •   Pirotecnici
  •   PLE
  •   Politiche
  •   Primo Soccorso
  •   Privacy - GDPR
  •   Progettazione luoghi di lavoro
  •   Radiazioni Ionizzanti
  •   Radiazioni Ottiche (ROA)
  •   Radioprotezione
  •   Radon
  •   Regolamento Prodotti Costruzione - CPR
  •   Report
  •   Reti sotterranee
  •   Rifiuti
  •   Rischio biologico
  •   Rischio chimico
  •   Rischio elettrico
  •   Rischio idrogeologico
  •   Rischio sismico
  •   RLS/T
  •   Robot
  •   RSPP
  •   Sabbiatura
  •   Saldatura
  •   Sanità
  •   Scariche atmosferiche
  •   Scuola
  •   Seveso
  •   SGSL
  •   Sicurezza cantieri
  •   Sicurezza lavori
  •   Slide tecniche
  •   Smart Road
  •   Smart working
  •   Sovraccarico biomeccanico
  •   Stress lavoro correlato
  •   Stress termico
  •   Sviluppo Sostenibile
  •   Tessile
  •   Testo Unico Sicurezza Lavoro [TUSL]
  •   Ufficio
  •   Valutazione dei Rischi
  •   Valutazione impatto ambientale
  •   Valutazione Impatto Sanitario
  •   Videoterminali (VDT)
  •   Volontariato

Lista documenti scelti

Nessun documento aggiunto

 
Immagine CASSAZIONE SU VIGILANZA ALTA COORDINATORE SICUREZZA
255 download
Condividi su Facebook Condividi su Google+ Condividi su Twitter Condividi su LinkedIn

CASSAZIONE SU VIGILANZA ALTA COORDINATORE SICUREZZA


Sentenza Corte Cassazione su ruolo e responsabilita' del CSE in cantiere

Categoria: NORMATIVA
Tipologia: Normative
Anno di pubblicazione: 2015 - Ver. 1.0
Fonte: Osservatorio Normativo Olympus - www.olimpus.uniurb.it
  4.56/5 su 18 recensioni  -

  GRATUITO

Abstract


Sentenza sezione penale Corte Cassazione n.41820/2015 che sancisce ruolo di vigilanza "alta" del CSE e non "operativa"

Descrizione


Sentenza della sezione penale della Corte di Cassazione (N.41820/2015) in cui sancisce che il coordinatore per l'esecuzione è tenuto a verificare, con opportune azioni di coordinamento e controllo:
1) l'applicazione, da parte delle imprese esecutrici e dei lavoratori autonomi, delle disposizioni loro pertinenti contenute nel Piano di Sicurezza e di Coordinamento (P.S.C.) e la corretta applicazione delle relative procedure di lavoro;
2) l'idoneità del Piano Operativo di Sicurezza (P.O.S.), assicurandone la coerenza con il P.S.C., che deve provvedere ad adeguare in relazione all'evoluzione dei lavori ed alle eventuali modifiche intervenute, valutando le proposte delle imprese esecutrici dirette a migliorare la sicurezza in cantiere;
3) che le imprese esecutrici adeguino, se necessario, i rispettivi P.O.S.;
4) ad organizzare tra i datori di lavoro, ivi compresi i lavoratori autonomi, la cooperazione ed il coordinamento delle attività nonché la loro reciproca informazione;
5) a verificare l'attuazione di quanto previsto negli accordi tra le parti sociali al fine di realizzare il coordinamento tra i rappresentanti della sicurezza finalizzato al miglioramento della sicurezza in cantiere; a segnalare, al committente o al responsabile dei lavori, le inosservanze alle disposizioni degli artt. 94, 95 e 96, e art. 97, comma 1, e alle prescrizioni dei P.S.C., proponendo la sospensione dei lavori, l'allontanamento delle imprese o dei lavoratori autonomi dal cantiere, o la risoluzione dei contratto in caso di inosservanza;
6) a dare comunicazione di eventuali inadempienze alla Azienda Unità Sanitaria Locale e alla Direzione Provinciale del Lavoro territorialmente competenti; a sospendere, in caso di pericolo grave e imminente, direttamente riscontrato, le singole lavorazioni fino alla verifica degli avvenuti adeguamenti effettuati dalle imprese interessate.

In forza di quanto precede, risulta quindi evidente che - come affermato dal ricorrente - il coordinatore per l'esecuzione riveste un ruolo di vigilanza "alta", che riguarda la generale configurazione delle lavorazioni e non la puntuale e stringente vigilanza "momento per momento", demandata alle figure operative, ossia al datore di lavoro, al dirigente, al preposto.
 

Leggi tutto


Autore


Foto Autore

Corte di Cassazione


Feedback lasciati dagli utenti


Emanuela
4/5

se la cassazione la pensasse sempre allo stesso modo e se i suoi pronunciamenti venissero letti da chi di dovere...
Studio
5/5
Giuseppe
4/5
FRANCESCO
5/5
Natale
5/5

Documenti simili


Antincendio
 14 recensioni
159 download
GRATIS Aggiungi  +
Regolamento Prodotti Costruzione - CPR
21 download
4,50 € Aggiungi  +
468 download
GRATIS Aggiungi  +
477 download
GRATIS Aggiungi  +

Documenti d'archivio correlati


La Cassazione Penale ha dichiarato che la violazione delle norme di sicurezza degli edifici comunali, tra cui le scuole, sono ascrivibili al sindaco e non al dirigente responsabile della ...
Il giorno 17 luglio 2018 si è tenuto il secondo appuntamento del “Flash Webinar Ance sui lavori pubblici”, riguardante l'esclusione dalle gare di appalto per grave ...
L’Ispettorato Nazionale del Lavoro (INL) ha emanato la circolare n.10 dell'11 luglio 2018, con la quale fornisce le indicazioni di carattere operativo, condivise con il Minister...
Pubblicata in Gazzetta Ufficiale dell'Unione Europea la direttiva 2018/957, recante modifica della direttiva 96/71/CE, relativa al distacco dei lavoratori nell'ambito di una prest...