Logo iCLhub
Scarica | Condividi | Socializza
HOME    SCADENZARIO    ARCHIVIO    CHI SIAMO    ASSISTENZA    FAQ   
REGISTRATI
ACCEDI
Carrello  La tua lista (0)
Pubblica con noi

Pubblica non noi - Istituzioni

Sostienici

iAuditor

Documenti

  •   Gratuiti
  •   Con donazione

Tipologia

  •   Acqua
  •   Agenti fisici
  •   Agricoltura
  •   Agroalimentare
  •   Alcol e Lavoro
  •   Alcol e tossicodipendenza
  •   Allegati 3A-3B
  •   Allevamenti
  •   Ambienti
  •   Ambienti confinati
  •   Ambienti di lavoro
  •   Amianto
  •   Antincendio
  •   App iAuditor
  •   Appalti pubblici
  •   Apparecchi sollevamento
  •   Ascensori
  •   ATEX
  •   Attrezzature a pressione - PED
  •   Attrezzature lavoro
  •   Autofficine
  •   Benessere
  •   Beni culturali
  •   Buone pratiche
  •   Caduta in piano
  •   Calcestruzzo
  •   Caldo
  •   Campi elettromagnetici
  •   Cancerogeni
  •   Cantieri forestali
  •   Cave - Attività estrattive
  •   Certificazione ambientale
  •   Certificazione qualità
  •   Certificazione Sicurezza
  •   Check-List
  •   Clima
  •   Codice Appalti
  •   Committente
  •   Compendium
  •   Condominio
  •   CSP - CSE
  •   Datore di lavoro (DL)
  •   Differenza di genere
  •   Direttiva Macchine
  •   Documentazione obbligatoria
  •   Documenti
  •   DPI
  •   DUVRI
  •   DVR
  •   DVR Procedure Standardizzate
  •   Ecosistemi
  •   Edilizia
  •   Efficienza energetica
  •   Fibre Artificiali Vetrose
  •   Finanziamenti e investimenti
  •   Fitosanitari
  •   Formatori
  •   Formazione professionale
  •   Formazione sicurezza
  •   Formulari
  •   Gas Serra
  •   Gas Tossici
  •   Giurisprudenza
  •   Green economy
  •   Grù
  •   HACCP
  •   Idrogeno
  •   Imbragature
  •   Impermeabilizzazioni
  •   Impianti biogas
  •   Impianti elettrici
  •   Impiantistica
  •   INAIL
  •   Incidenti rilevanti
  •   Industry 4.0
  •   Informazione
  •   Infortuni
  •   Inquinanti aria
  •   Invecchiamento attivo
  •   ISO 45001:2018
  •   Ispezioni e Controlli
  •   Jobs act
  •   L. 231/2001
  •   Lavoratori
  •   Lavori in quota
  •   Lavori sotto tensione
  •   Lavoro marittimo
  •   Legno
  •   Linee Guida
  •   Logistica
  •   Macchine a pressione
  •   Macchine utensili
  •   Magazzini
  •   Malattie professionali
  •   Mass Media
  •   Materiali
  •   Medico competente
  •   Metalmeccanica
  •   Microclima
  •   Modelli gestionali
  •   Movimentazione carichi
  •   Movimentazione Manuale Carichi - MMC
  •   Movimentazione terra
  •   Nanotecnologie
  •   Normative
  •   Norme UNI
  •   Open data
  •   Organizzazione e benessere
  •   Palchi e fiere
  •   Parapetti
  •   Percezione del rischio
  •   Pesca
  •   Piano Operativo Sicurezza (POS)
  •   Piano Sicurezza Coordinam. (PSC)
  •   Pirotecnici
  •   PLE
  •   Politiche
  •   Primo Soccorso
  •   Privacy - GDPR
  •   Progettazione luoghi di lavoro
  •   Radiazioni Ionizzanti
  •   Radiazioni Ottiche (ROA)
  •   Radioprotezione
  •   Radon
  •   Regolamento Prodotti Costruzione - CPR
  •   Report
  •   Reti sotterranee
  •   Rifiuti
  •   Rischio biologico
  •   Rischio chimico
  •   Rischio elettrico
  •   Rischio idrogeologico
  •   Rischio sismico
  •   RLS/T
  •   Robot
  •   RSPP
  •   Sabbiatura
  •   Saldatura
  •   Sanità
  •   Scariche atmosferiche
  •   Scuola
  •   Seveso
  •   SGSL
  •   Sicurezza cantieri
  •   Sicurezza lavori
  •   Slide tecniche
  •   Smart Road
  •   Smart working
  •   Sovraccarico biomeccanico
  •   Stress lavoro correlato
  •   Stress termico
  •   Sviluppo Sostenibile
  •   Tessile
  •   Testo Unico Sicurezza Lavoro [TUSL]
  •   Ufficio
  •   Valutazione dei Rischi
  •   Valutazione impatto ambientale
  •   Valutazione Impatto Sanitario
  •   Videoterminali (VDT)
  •   Volontariato

Lista documenti scelti

Nessun documento aggiunto

 
Immagine MANUALE INAIL SALUTE E SICUREZZA SETTORE BUFALINO
79 download
Condividi su Facebook Condividi su Google+ Condividi su Twitter Condividi su LinkedIn

MANUALE INAIL SALUTE E SICUREZZA SETTORE BUFALINO


I rischi per la gestione degli animali

Categoria: SICUREZZA SETTORIALE
Tipologia: Allevamenti - Autore: INAIL
Anno di pubblicazione: 2017 - Ver. 1.0
Fonte: INAIL - www.inail.it
  4.67/5 su 3 recensioni  -

  GRATUITO

Abstract


Manuale INAIL sulla prevenzione dei rischi nel settore dell'allevamento animale in stalla e nella gestione degli animali.

Descrizione


Pubblicato dall'INAIL il manuale su “Il settore bufalino e la salute dei lavoratori-una ricerca sulla prevenzione delle malattie professionali”.

Nella pubblicazione i temi della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro sono stati approcciati con una metodologia innovativa che ha prodotto un passo avanti nel difficile percorso di costruzione di buone prassi in un settore che risente di una mancata progettualità speficica e di metodologie costruttive delle stalle derivanti dai bovini.

La normativa in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro ha negli anni rafforzato e consolidato la mission dell’Istituto, attribuendogli un ruolo centrale per la gestione di un sistema di tutela della salute e della sicurezza del lavoratore ponendo l’Istituto quale Polo della Salute e Sicurezza. La Direzione regionale per la Campania, ai sensi della normativa vigente ed in linea con la mission dell’Istituto, realizza sul territorio di competenza, con la collaborazione delle strutture territoriali e in sinergia con le altre Istituzioni che a qualsiasi titolo operano nel campo della sicurezza e salute nei luoghi di lavoro, una serie di iniziative per sensibilizzare e promuovere la cultura della sicurezza negli ambienti di vita e di lavoro. Nello specifico la “politica” prevenzionale è rivolta a quei settori particolarmente a rischio anche in ragione degli occupati.

In tale contesto si inserisce il progetto “Il settore bufalino e la salute dei lavoratori-una ricerca sulla prevenzione delle malattie professionali” finalizzato allo studio ed analisi dei rischi nel settore bufalino.

La Campania vanta oltre il 75% della produzione nazionale, facendone di fatto il settore per eccellenza della nostra regione. Il valore economico del settore della mozzarella di bufala incide in maniera rilevante sul sistema agro-alimentare regionale, con un fatturato medio annuo di oltre 315 milioni di euro.

C’è da considerare che il comparto dell’agricoltura, cui la zootecnia appartiene, evidenzia ancora oggi i più alti indici di infortuni, comparati anche agli altri settori, e impegna nella stragrande maggioranza lavoratori stranieri per lo più Indiani. Il settore agricolo, inoltre, è caratterizzato da elementi di notevole complessità: dalla elevata specializzazione dei processi produttivi alla coesistenza in un unico sito aziendale di diversi sistemi di coltivazione e/o di allevamento, fino alla più recente coesistenza con attività di diversificazione quali la vendita diretta in azienda, le attività turistiche e didattiche; tutte attività che aumentano le interazioni e i soggetti potenzialmente coinvolti.

Il progetto ha coinvolto un gruppo ampio di enti e istituzioni quali I.R.Fo.M, Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno, A.N.A.S.B. - Associazione Nazionale Allevatori Specie Bufalina, Camera di Commercio di Caserta, Ebiagri-Agricoltura Ente Paritetico Nazionale per Agricoltura e florovivaisti che hanno messo insieme le specifiche competenze al fine di valutare le situazioni di rischio negli allevamenti, le possibili patologie connesse al lavoro con animali, i loro ambienti di vita, le implicazioni derivanti dalla trasformazione dei prodotti di origine animale. Il lavoro ha approcciato il tema della salute e della sicurezza dei lavoratori con una metodologia innovativa che ha prodotto un sensibile passo in avanti nel difficile percorso di costruzione di buone prassi in materia, in un settore che risente di una mancata progettualità specifica e di tipologie costruttive che spesso sono di diretta derivazione dei bovini.

Le attività si sono realizzate sul campo mediante visite aziendali e Focus Group con gli allevatori di bufale e hanno sviluppato azioni di sistema integrate e sinergiche fra loro, volte principalmente a sensibilizzare e informare le imprese e gli addetti ai lavori sul tema della sicurezza e della salute nei luoghi di lavoro. Dopo una prima fase di incontri con gli addetti del settore, sono stati realizzati in lingua italiana e inglese dei poster da affiggere nelle aziende rappresentativi dei rischi specifici del settore, utilizzando vignette e disegni per semplificarne la comprensione. Si sono poi svolti incontri per presentare agli allevatori e ai lavoratori i risultati del progetto con l’intento di migliorare le procedure di lavoro in ottica di prevenzione. Il progetto ha coniugato due aspetti essenziali per la diffusione della cultura della prevenzione: quello normativo, garante di sempre migliori condizioni di sicurezza negli ambienti di vita e di lavoro; quello sociale, inteso come abitudine a considerare la sicurezza un aspetto essenziale della vita quotidiana.

Leggi tutto


Autore


Foto Autore

INAIL



Sito Web: sicurezzasullavoro.inail.it/

Feedback lasciati dagli utenti


Pier Luigi
5/5
angela
5/5
Fiorenzo
4/5

Documenti simili


Nanotecnologie
 1 recensione
22 download
GRATIS Aggiungi  +
Radiazioni Ionizzanti
 2 recensioni
45 download
GRATIS Aggiungi  +
Movimentazione terra
 1 recensione
47 download
GRATIS Aggiungi  +
Lavoro marittimo
 1 recensione
5 download
GRATIS Aggiungi  +

Documenti d'archivio correlati


Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha pubblicato il 46° Conto Nazionale delle Infrastrutture e dei Trasporti (CNIT), relativo all'anno 2016-2017, con i risultati de...
Pubblicato lo schema del decreto legislativo recante disposizioni integrative e correttive concernente funzioni e compiti del corpo nazionale dei vigili del fuoco e l'ordinamento del ...
Il Ministero dell'Interno ha pubblicato la linea guida di ispezioni di fabbriche e depositi di fuochi d'artificio.
Pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale dell'Unione Europea la Decisione di esecuzione 2018/936 che autorizza gli Stati membri ad adottare determinate deroghe a norma della direttiva...